Parole a caso

Questa notte voglio sognare di dormire. Svegliarmi dal sogno di dormire e scoprire di stare ancora dormendo.  Volare e precipitare nel sogno del sogno, risvegliarsi un attimo prima di toccare il suolo e scoprire di stare cadendo nel sogno del sonno. Voglio sognare nel sogno del sonno di una notte fonda piena di luce e voglio sognare di un mezzogiorno buio pesto. Voglio sognare grattacieli di marzapane e un cane con le ali, Voglio sognare di una trottola che trottola all’infinito e di un cuscino fatto di sogni. Voglio sognare di un cielo verde con  nubi rosa  mosse da un vento che profuma di biscotti. Vorrei sognare di un estate infinita,un estate noiosa, senza pensare a nulla,come quelle della mia infanzia, calde, sudate , di pedalate in mezzo ai campi inseguito da un cane piccolo piccolo ma che sembrava grande grande. Vorrei sognare di tornare a quell’estate talmente noiosa da poter pensare di fare tutto, sognare di poter conquistare il mondo in un attimo ma senza farlo, preferire piuttosto il crogiolarsi in mezzo ad un campo sotto un albero nel vento tiepido,sdraiato in mezzo all’erba.