L’utilità della coda

I gatti hanno una coda, in alcuni casi ci sono anche gatti a nove code ma non si tratta esattamente di animali.

Comunque, come tutti ben sappiamo i gatti hanno una coda più o meno lunga , più o meno prensile, più o meno assomigliante ad uno spolverino; ma qual’è il suo vero utilizzo? Se state pensando che serve per tenersi in equilibrio , sappiate che la risposta è sbagliata.

L’unico motivo per cui i gatti hanno una coda e per dare indicazione all’umano che li sta accarezzando sull’effetiva lunghezza del gatto stesso.

In pratica la coda è come uno di quei cartelli in cui c’è scritto sopra “attenzione, non proseguire oltre”, per la precisione la coda di un gatto sta ad indicare “Ehi pirla il gatto sta per finire, riprendi ad accarezzare dall’altro lato”

Anche perché accarezzare oltre la coda sarebbe pressoché inutile‏, anche se però il mondo ne è pieno di persone che accarezzano il gatto oltre la fine della coda, io per esempio ora sto accarezzando il mio gatto da circa 30 chilometri di distanza.