L’angolo della tassata…stranezze della natura

Si sa che la natura ha sempre qualcosa di nuovo da farci scoprire, un nuovo insetto, una nuova pianta, un nuovo collega  fastidioso, una nuova influenza etc etc

Ultimamente è stato scoperto un nuovo animale molto pericoloso, vive nelle foreste del centro europa; il nome scientifico è diabolicus piromanus dainus satanis, meglio conosciuto come l’accendaino.

L’accendaino non è altro che una razza molto rara di daino che dopo i pic nic all’aria aperta, sopratutto dopo aver esagerato con l’alcool, saltella per la foresta dando fuoco a qualsiasi cosa.

La sua particolarità è che riesce a convincere malcapitati esploratori a prestargli l’accendino, a volte scrocca anche una sigaretta e nei casi peggiori anche una cartina con tabacco.

“Oh tipo ciai una siga?”-accendaino-

“No, ma da quando un daino parla?”-esploratore-

“Ohi bello ciai una cartina che mi sono perso?”-accendaino-

“Ok devo essere troppo in quota, l’aria rarefatta mi sta facendo avere le allucinazioni”-esploratore-

“Oh che sfigo, ma almeno prestami l’accendino”-accendaino-

E cosi inizia il caos, mentre ride come un pazzo saltella per il bosco giocando con l’accendino e dando fuoco a tutto.

Leggende narrano che sia il risultato di un accoppiamento tra satana e una daina di facili costumi, niente di più falso; era un dainino buono un tempo, voleva fare anche il pompiere (plagiato dai cartoni animati di Grisù) ma la vita si sa, non è facile in alta quota, cattive compagnie, predisposizione genetica per l’alcolismo e funghi allucinogeni hanno fatto il resto.

Qunidi se siete in montagna e un daino vi chiede un accendino, nel dubbio voi ditegli che non fumate.