L’angolo della tassata…lavori alternativi

Ho sempre pensato che il lavoro di genio della lampada fosse affascinante‏, in pratica sei come un paninaro/porcaro,insomma quello che fa panini, nel suo camioncino fuori dagli stadi, giri il mondo, vedi tanta gente, crei cose strane e fantasiose e molte volte malviste da chi non ha fatto l’ordinazione.

“Vorrei un panino kebab, crauti, feta, cetrioli e nutella…e mi raccomando non lesinare con la salsa barbecue”

“Vorrei diventare il re di un impero di conigli intergalattici e gia che si sei vorrei anche un panino kebab, crauti, feta, cetrioli e nutella…e mi raccomando non lesinare con la salsa barbecue; ho ancora fame dopo il panino di prima”.

Insomma entrambi i lavori sono molto simili, la cosa che però mi affascina più di tutte e come è organizzato l’interno della lampada?Tanta roba in poco spazio,esattamente come il camioncino di un porcaro, sono convinto che alcuni abbiano anche il letto incorporato.

Quindi questa lampada é un monolocale con i servizi fuori e vai in bagno solo ogni tot anni al ritrovamento della lampada? O è dotata di bagno chimico?Avrà un letto a castello?Schermo piatto su parete curvilinea?

Non mi dispiacerebbe essere un genio della lampada, solo che per me la fregatura sarebbe il non riuscire ad entrare nella  lampada, io al masimo potrei fare il genio della damigiana o della  giara o addirittura genio del container, cosi almeno non avrei problemi di spazio.