L’angolo della tassata…e l’una del mattino.

E l’una del mattino, le allucinazioni sono più moleste del solito, hanno organizzato un torneo di beach volley…sono stato coinvolto(se non mi sceglievano come ultimo qualcuno rimaneva senza un giocatore)

Non voglio nemmeno sapere da dove arriva la sabbia e dove hanno recuperato la rete.

Durante la partita, stupiti del mio fisico, mi hanno anche chiesto se sono photoshoppato.

“Mie care allucinazioni, soffrite di allucinazioni??”

Posso affermare di avere la tartaruga sull’addome ma dal lato sbagliato.

Vabbe vado a dormire, sono stato messo in panchina sostituito per dare posto ad uno scoiattolo volante; l’allenatore dice che ha una ricezione migliore della mia; non è vero io sul cellulare ho almeno 4 tacche lui non arriva nemmeno a 3.