Archivio mensile:luglio 2015

Acqua e menta

Bere acqua-e-menta ghiacciata, nelle giornate calde, mi riporta indietro con la testa a tantissimi anni fa, quando eri una dei giganti buoni della mia infanzia. Aspettavo con ansia il caldo, mi davi 500 lire e potevo comprarmi un ghiacciolo alla menta, credo che non esista nemmeno più un verde cosi; era intenso, abbagliante, invitante, gocciolante di sapore…fino alla fine e anche oltre abbinerò il verde alle cose buone da bere. Con mano tremante scartavo la confezione fredda ed iniziavo ad assaporare il gusto forte e deciso della menta; forse era solo la menta che mi piaceva, talmente tanto che succhiavo solamente lo sciroppo e lasciavo il ghiaccio. Era il mio momento preferito dell’estate, com’era buona la menta che mi lasciava in bocca quello strano sapore “fresco”; ogni tanto provavo a condividere con te questo momento e ti  passavo il ghiacciolo mezzo masticato e con poco sciroppo di menta, tu lo assaggiavi e lo gustavi ma non mi dicevi nulla che la menta era finita, anzi mi dicevi che il ghiacciolo con poca menta ti piaceva tantissimo e io ero felice che la menta piacesse anche a te…anche se poca.